3.jpg

La fontana della vergine, 2022. Courtesy CARTOON CLUB




LA FONTANA DELLA VERGINE
Videoprojection on Castel Sismondo, RIMINI - 2022
July 13-17 2022

Video and animation
Carloni-Franceschetti

Original sound by Paolo Marzocchi
on Sonata op. 27 n.2 by L. V. Beethoven


«Vedi come il fumo trema e si abbarbica sotto il tetto, come avesse paura dell’ignoto. Eppure se si librasse nell’aria troverebbe uno spazio infinito dove volteggiare. Ma forse non lo sa, e così se ne sta qui nascosto tremolante e inquieto. Con gli uomini capita lo stesso. Essi vagano inquieti come tante foglie al vento per quel che sanno e per quel che non sanno».
Ingmar Bergman, La fontana della vergine

Osservando l'ombra del fumo sulla sabbia, Leonardo comparava i moti dell'acqua e quelli dell'aria. Durante il suo soggiorno a Rimini nel 1502 in qualità di ingegnere e consigliere militare al seguito di Cesare Borgia, Leonardo si stupisce dell’armonia sonora generata dalle cannelle d’acqua della principale fontana della città.
La videoinstallazione di Carloni-Franceschetti elabora le similitudini leonardesche tra i fiumi, le vene d’acqua e i vasi sanguigni.
Quello che si vede e si sente è generato da riflessi e speculazioni e a dominare è il tema del doppio: le due madri di Leonardo, le due versioni della Vergine delle rocce, l’ambivalenza fra angelico e demoniaco.


«You see how the smoke trembles and clings under the roof, as if it were afraid of the unknown. Yet if she hovered in the air, she would find an infinite space to whirl. But maybe she doesn't know, and so he hides here shaking and restless. The same happens with men. They wander restless like so many leaves in the wind for what they know and for what they don't know». Ingmar Bergman, The fountain of the virgin

Observing the shadow of the smoke on the sand, Leonardo compared the motions of the water and those of the air. During his stay in Rimini in 1502 as an engineer and military adviser following Cesare Borgia, Leonardo was amazed by the sound harmony generated by the water spouts of the city's main fountain. Carloni-Franceschetti's video installation elaborates Leonardo's similarities between rivers, water veins and blood vessels. What you see and hear is generated by reflections and speculations and the theme of the double dominates: the two mothers of Leonardo, the two versions of the Virgin of the Rocks, the ambivalence between angelic and daemoniac.


 

2.jpg
1.jpg
5.jpg
4.jpg

La fontana della vergine, 2022. Courtesy CARTOON CLUB